Powered by Invision Power Board



  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> PROVO ANCH'IO A FARE IL SERIO.., ..tanto so già che nn je la fò..
 
randage
Inviato il: Mercoledì, 06-Giu-2007, 11:39
Quote Post


Newbie
*

Gruppo: Members
Messaggi: 6
Utente Nr.: 40
Iscritto il: 06-Giu-2007



giusto perchè sn nuovo di qui, volevo piazzare pure io la mia discussione..
tema: PIRANDELLO, o meglio, PIRANDELLO E LA PAZZIA:
sto rileggendo "uno nessuno e centomila", e cè una parte che mi sta facendo sclerare..
concetto di fondo: il randagio che sono per me non è lo stesso randagio che sono per gli altri (quindi scegli: o prendi 100000 randagi diversi o non esisto..)..buona premessa..

cmq, seguendo qsta teoria, pirandello arriva ad punto in cui dice:
"orca l'oca (si, dice proprio così..)..io sono io, ma per mia moglie, io chi cazzo sono?? da bravo paranoico quale sono, missà che neanchè mia moglie conosce qllo che io sono realmente (perchè seguendo la premessa di fondo è impossibile), e anzi, pure lei come tutti gli altri si sarà creata una SUA immagine di me, diversa dalla MIA, come da qlla di CHIUNQUE ALTRO..e quindi??

ommmmerdaa (anche se un po' sgarbato pirandellux è cmq un grande scrittore), tò, vuoi vedere che lei (mia moglie) sè innamorata del suo me, dell'immagine che lei ha di me, e il mio vero io manco se lo immagina, non mi conosce e non sa chi sono...

'ca troia, adesso le faccio vedere io...d'ora in poi (anche se impossibile) distruggerò l'immagine che lei ha di me (che per pirandello assume la consistenza di una terza persona), le farò vedere chi sono realmente..."

evidentemente ce lha fatta, perchè di li a poco, sua moglie sè nè andata..
FINE

voglio sapere qsto
1)come fai a vivere tranquillo qndo nn sai se tua moglie ha capito chi sei realmente??????
2) come faceva pirandello ad essere addirittura geloso do qlla terza persona che era lui ma non era lui della quale sè innamorata sua moglie???? e sptt, era giusto esserne geloso????

ps: a casa mia l'erba è già una cura per tutto..

PMEmail Poster
Top
 
Spauracchio
Inviato il: Mercoledì, 06-Giu-2007, 19:26
Quote Post


Moderatore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 118
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 03-Feb-2007



Non saprei dare una mia risposta alle domande. O forse non saprei darla completa.
Scrivo comunque alcune riflessioni sul tema.. magari aiutano:
se è vero che gli altri hanno un'immagine di me divergente da quella che io considero mia, e se è vero che io stesso creo immagini degli altri non corrispondenti a quelle che gli stessi considerano proprie, non si può che arrivare alla conclusione che la creazione di queste immagini non è dovuta ad altro se non alla comunicazione. Al linguaggio, per essere più precisi.
Il linguaggio, in fin dei conti, non fa altro che portare su piano astratto la realtà, aprendo un divarco tra immagini e corpo - inteso come cosa tangibile, esperienza, o meglio, il sè -, dove quest'ultimo è soffocato irreparabilmente (in quanto incomunicabile).
Ne consegue che anche l'immagine che ognuno ha di se non è altro che attribuita, proprio in quanto immagine.

D'altronde è innegabile l'aforisma: non abbiamo un corpo, bensì siamo un corpo.


--------------------
Inala allucinogeni e trema davanti alla mia maschera.
PMEmail PosterUsers Website
Top
Adv
Adv














Top
 
randage
Inviato il: Giovedì, 07-Giu-2007, 11:07
Quote Post


Newbie
*

Gruppo: Members
Messaggi: 6
Utente Nr.: 40
Iscritto il: 06-Giu-2007



buona retorica la tua, ma sei solo riuscito ad evitare di rispondermi....riprovaci che ti esce meglio..

nb: il linguaggio nn centra nulllllla, se io e te fossimi muti tu avresti cmq unimmagine di me diversa dal mio io da ma considerato..e anche mia moglie...

spauracchio fascista
PMEmail Poster
Top
 
Spauracchio
Inviato il: Giovedì, 07-Giu-2007, 13:06
Quote Post


Moderatore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 118
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 03-Feb-2007



QUOTE
Non saprei dare una mia risposta alle domande. O forse non saprei darla completa.

Non ho risposto di volontà alle domande.

Randage carabiniere!

...la prima questione che hai posto implica la verità dell'immagine che ognuno ha di se stesso. Io semplicemente non accetto questo costrutto. Dal mio punto di vista la prima domanda si ristrutturerebbe in questo modo:
Come fai a vivere tranquillo quando non sai se l'immagine che hai di te rispecchia ciò che veramente sei nella realtà?
E non so rispondere.

Per quanto riguarda la seconda, la gelosia è un sentimento che implica attaccamento e distaccamento dalla figura "in gara". Il primo per motivi di imitazione, guidati principalmente da invidia; il secondo per pura competizione, guidata dal desiderio di possesso esclusivo del partner. Applicare questo ragionamento alle immagini (e quindi ad una persona stessa, nel caso di Pirandello), non è altro che la spiegazione del complesso dell'autore: che farne del rapporto tra la mia immagine e quella che di me ha mia moglie? A fronte di ciò rispondo alla domanda 2a: non è questione di essere "addirittura" gelosi. La gelosia è il sentimento che più rispecchia una situazione simile. Anzi, proprio perchè in quanto tale permette l'esistere del complesso.

Per quanto riguarda il linguaggio, esso è dispositivo di astrattezza del reale: se fossimo muti (e intendo sena linguaggio, senza comunicazione) non avresti neanche un'immagine di te stesso, perchè non esisterebbero immagini, astrazioni. Sarebbe tutto un esperire reale. Animale.


--------------------
Inala allucinogeni e trema davanti alla mia maschera.
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
randage
Inviato il: Giovedì, 07-Giu-2007, 13:14
Quote Post


Newbie
*

Gruppo: Members
Messaggi: 6
Utente Nr.: 40
Iscritto il: 06-Giu-2007



è veramente brutto parlare con te: ti faccio una domanda e nn mi rispondi ma parli d'altro..te lo faccio notare, ti ripeto la domanda e tu mi ripeti la stessa domanda con termini diversi..mmm..e mi dai dello sbirro...mmm...buono..

cmq ho capito tutto..le domande da me fatte sn tipo "dio esiste??"o"quandè che canu muore??"....suppergiù nn cè una risposta certa (aparte la prematura morte di canu), possiam solo star qui e parlarne in modo precariamente traballante...

oppure beviamo..

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


ps: vieni su msn
PMEmail Poster
Top
 
Spauracchio
Inviato il: Giovedì, 07-Giu-2007, 13:20
Quote Post


Moderatore
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 118
Utente Nr.: 2
Iscritto il: 03-Feb-2007



ok, rispondo da mortale (canu):

1)E' impossibile vivere tranquilli.
2)Pirandello è un coglione. Se lo becco in giro ancora preso da gelosia lo riempio di botte.

..mmm..





beviamo.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail PosterUsers Website
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.4916 ]   [ 21 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]

Skin © 2004 Bebi_Bulma